Seleziona una pagina

Cucina di Sicilia

STORIA

Cous-Cous Restaurant nasce dalla passione per l’arte della buona cucina fatta di ingredienti semplici, l’amore per il mare ed i suoi frutti, la cultura e le tradizioni della terra d’appartenenza, la punta Occidentale della Sicilia.

Nato per viaggiare, il Cous-Cous da secoli viene “incocciato” (massaggiato – unito in cocci) semplicemente con acqua e sale, rinnovandosi tutte le volte nello spirito.

La sua origine nordafricana (sulla quale oggi Algeria, Marocco e Tunisia hanno smesso di contendersi la paternità unendosi come Paesi del Maghreb, per acquisire un posto nella lista dei Patrimoni immateriali dell’Unesco con la proclamazione del Cous-Cous “bene culturale dell’umanità”) gli ha subito permesso di conquistare il palato di tre continenti (Africa, Europa ed Asia) ma solo nella variante zuppa di pesce al Cous Cous è riconosciuta, in tutto il mondo, la sua trapanesità.

Trapani è, infatti, la città che gli ha permesso (tramite il Mar Mediterraneo prima), di avere la cittadinanza italiana, e l’ammirazione da tutto il mondo, con il Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo, poi.

Cucinato inizialmente solo con carne di montone e tante verdure (pomodori, carote, rape, patate, peperoni spezie e peperoncino… tanto peperoncino), il Cous-Cous ha infatti conquistato il passaporto italiano grazie ai pescatori trapanesi che, dopo aver pescato spugne e pesce dalle coste africane, tornavano a casa con una ricetta degli amici africani: la semola di grano duro. Dopo averla incocciata, però non potevano permettersi la carne e facevano così una buonissima zuppa di pesce fresco che accompagnavano al Cous-Cous.

Da qui nasce il Cous-Cous alla Trapanese, e dal bacio del Mediterraneo al Tirreno, il Cùscusu (in dialetto siciliano) entra per la prima volta in Italia.

Viaggiando inizialmente solo per mare il Cous-Cous s’è lasciato lambire dal vento e contaminare da nuovi porti. Ha poi cambiato ingredienti e ha seguito le nuove mode. Ha ceduto alle tendenze e, a volte, ha persino cambiato i connotati tanto da farsi chiamare ora maftul, ora tabulè, ora cashcà.

Ma lo si sa, lui è un piatto d’oro e ad insaporirlo sono prima di tutto le esperienze, le risa, le facce, le rughe, le mani, i racconti di chi lo fa.

Il Cous-Cous è una pietanza forte, aperta, che ascolta e che si racconta mentre lo lavori. Il Cous-Cous è convivialità mentre si cucina. È scirocco. È ripercorrere strade. È festa, è ascoltare, è silenzio. È riconoscere profumi. Ricordare odori.

Cous-Cous Restaurant è tutto questo ed è anche identità.

Benvenuti!

DOVE SIAMO

MILANO, via Adige, 9
Tel. +39 02 83967642  |  Mob. +39 348 6335079
info@cous-cous.com

PARCHEGGIO CONVENZIONATO
La Madonnina –
via Adige, 12

1a Ora Gratuita

Cous-Cous Restaurant
Cucina di Sicilia

PRENOTA

Da Lunedì a Venerdì
12:15 – 14:45  |  19:30 – 23:30

Sabato
19:30 – 23:30

Domenica chiuso

Utilizza il pulsante qui sotto per effettuare una prenotazione online con conferma immediata
oppure chiamaci allo 02 8396 7642 o al 348 6335079. Ti aspettiamo!

IL RISTORANTE RIMARRA’ CHIUSO PER FERIE DAL 30 LUGLIO AL 04 SETTEMBRE